Ago 032015
 
SULUTUMANA-inmostra2

I Sulutumana in visita alla mostra “Com’è viva la Città”

Evento live il prossimo giovedì 6 agosto, quando alle 21.30 a Villa Olmo, andrà in scena la performance musicale del “Sulutumana Trio”.

La grande mostra “Com’è viva la città. Art & the City 1913-2014” continua infatti a coinvolgere con le sue attività il tessuto artistico e urbano. Ed ora, la bella rassegna d’arte contemporanea in corso a Villa Olmo, curata da Giacinto Di Pietrantonio per il Comune di Como, ispira e attrae i Sulutumana. La nota band vuole così omaggiare di un momento musicale tutti coloro che si recheranno nella dimora settecentesca per far visita all’esposizione.

«E’ la prima volta che entriamo nella  villa storica con la nostra musica. Per noi è un onore. Abbiamo visitato la mostra, ci ha coinvolto moltissimo. Ci sono quadri meravigliosi che descrivono molti aspetti a noi cari» dice Francesco Andreotti.

«Per la serata di giovedì stiamo preparando una scaletta ad hoc, per raccontare l’anima delle città» conclude Giambattista Galli .

Il giovedì è la giornata in cui la mostra chiude alle 23 (ingresso fino alle 22), e giovedì 6 è prevista una performance live di grande suggestione, un’occasione speciale per appassionati di arte e musica d’autore: dalle 21.30 pezzi scelti dal repertorio dei Sulutumana saranno eseguiti dal vivo in formazione Trio (Giambattista Galli voce e fisarmonica, Francesco Andreotti tastiere e Nadir Giori basso e contrabbasso) e risuoneranno sullo scalone d’onore e nell’atrio della villa.

I Sulutumana, una volta conosciuto il progetto di “Com’è viva la città”, hanno trovato una grande corrispondenza, poiché,  come le loro canzoni, tratteggia la vita dell’uomo in molteplici aspetti della quotidianità. Ma  “Com’è viva la città. Art & the City 1913-2014” pur dedicando una sala al tempo libero, non include rappresentazioni della musica.

Così è nata l’idea comune di portare la musica dentro la mostra, e nel modo migliore: suonandola dal vivo. I Sulutumana suoneranno brani del loro repertorio per la città giovedì 6 agosto dalle 21.30, per regalare al pubblico una serata all’insegna dell’arte a tutto tondo: in una sede dal valore storico architettonico che non necessita di presentazioni, un incontro ideale tra pittura, fotografia e musica che ha come tema comune la vita dell’uomo e il suo sentire quotidiano.

SulutumanaSULUTUMANA – (dal lombardo su l’utumàna, “sul divano”)

Il progetto musicale dei SULUTUMANA nasce nel 1998 quando Gian Battista Galli e Michele Bosisio, fondatori del gruppo, incontrano Francesco Andreotti e Nadir Giori. Nascono così le prime canzoni originali a firma SULUTUMANA.
Quella che fino ad allora era stata una cover band diventa una proposta nuova nel panorama musicale italiano.
Nel 2000 realizzano il primo demo-cd, grazie al quale vincono il “Premio Tenco – Targa Imaie” come miglior gruppo inedito. Per l’occasione si esibiranno sul palcoscenico del Teatro Ariston di San Remo.
Siamo all’inizio di un cammino entusiasmante e di una carriera ricca di soddisfazioni.
Dal 2007 Michele Bosisio non farà più parte dei SULUTUMANA.
Oggi il nucleo della band è costituito da Gian Battista, Francesco e Nadir, che sono anche gli autori di testi e musiche. A loro si aggiungono altri tre compagni di palco e di musica, a completare la formazione.

I SULUTUMANA sono:

Gian Battista Galli (voce, fisarmonica)
Francesco Andreotti (pianoforte, tastiere, fisarmonica)
Nadir Giori (contrabbasso, basso elettrico)
Angelo Galli “Pich”: (cori, aggeggi, flauti)
Beppe Pini (chitarre)
Marco Castiglioni (batteria, percussioni)

 Ad oggi la band ha composto più di 200 canzoni, raccolte in 6 album, 4 cd per bambini, un audiolibro.
La musica dei SULUTUMANA è un intreccio di strumenti e di generi sapientemente miscelati in un misto di folk, pop e musica d’autore di eccellente qualità. Energici e raffinati, colti e popolari, intensi e leggeri allo stesso tempo, questo sono i SULUTUMANA, e il loro concerto è un distillato di emozioni, sorpresa e divertimento allo stato puro. Dal 2001 fino ad oggi hanno collezionato più di 1000 esibizioni dal vivo in Italia, Svizzera e Germania.

Per il live Sulutumana Trio, l’ingresso sarà gratuito fino ad esaurimento posti.

Al pubblico del live, gli organizzatori della mostra riserveranno la possibilità di acquistare il biglietto dalle ore 20 per visitare “Com’è viva la città. Art & the City 1913-2014” in formula “open”, ovvero utilizzabile la sera stessa (ultimo ingresso alle sale ore 22) o in un giorno di apertura a scelta fino al 29 novembre, e al prezzo ridotto di 8 euro cad. Per l’acquisto contemporaneo di 2 biglietti, il costo sarà eccezionalmente di 13 euro.

 

Info: www.mostrevillaolmocomo.com

ORARI DELLA MOSTRA dal 18 luglio al 30 agosto 2015

martedì, mercoledì, venerdì dalle 15.00 alle 20.00

giovedì dalle 15.00 alle 23.00

sabato e domenica dalle 10.00 alle 22.00

dal 1 settembre al 29 novembre 2015

martedì mercoledì giovedì venerdì 10.00 – 20.00

sabato e domenica dalle 10.00 alle 22.00

Lunedì chiuso. (ultimo ingresso consentito 1 ora prima della chiusura)

La domenica pomeriggio si passa in  mostra. “Com’è viva la città. Art & the City 1913-2014”   infatti propone un ingresso a prezzo ridotto con visita guidata al prezzo supplementare di soli 5 euro. Chi volesse seguire una visita guidata a queste condizioni potrà recarsi a Villa Olmo la domenica alle 15.30 e spendendo solo 13 euro complessivi potrà avere una visita Open alla mostra con guida. L’iniziativa è prevista per 25 partecipanti, fino ad esaurimento posti e si ripeterà ogni domenica.

INFO

www.mostrevillaolmocomo.com

info@villaolmocomo.com TEL +39 370 1306160 – + 39 031 571979 (dal 18 Luglio 2015)

INGRESSO Intero euro 10; Ridotto euro 8; Scuole euro 5

SERVIZI Bookshop, guardaroba, accesso disabili

CATALOGO Silvana Editoriale

Ti piace?
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial